Da qualche anno anche il mercato italiano sta scoprendo il piacere e la convenienza di acquistare iPhone ricondizionati. Ma di cosa si tratta? E perché possono realmente rappresentare una ghiotta occasione di shopping tecnologico? E, ancora, perché è bene rivolgersi solo a un esperto nella rivendita di prodotti Apple?

Iniziamo con il ricordare che quelli che, in gergo comune, vengono chiamati con il nome di “iPhone ricondizionati” sono degli iPhone originali, perfettamente funzionanti e – per utilizzare un termine tecnico più adatto – certified refurbished. Ovvero, prodotti che Apple ha ricevuto in fase di rientro per motivazioni di diversa natura, e che vengono reimmessi nel circuito commerciale attraverso una revisione completa del dispositivo, e l’attribuzione di garanzia di pieno funzionamento.

Dalle righe di cui sopra dovrebbe pertanto risultare molto più chiaro quale sia il ciclo di vita dell’iPhone ricondizionato. Un dispositivo che subisce un rientro all’interno della compagine statunitense (per difetto, per reso, ecc.), e che viene inviato ad apposite e specifiche linee di produzione che si occupano di effettuare una completa pulizia del device, sostituire eventuali componenti deteriorati o non funzionanti, e applicare l’hardware a una serie di test di qualità particolarmente severi. Solamente al termine del percorso di testing l’iPhone può definirsi ricondizionato e, di conseguenza, disporre della certificazione utile per poterne garantire una nuova immissione all’interno di adatti canali commerciali.

iphone ricondizionato

Pertanto, chi acquista un iPhone ricondizionato può godere dell’assoluta certezza di avere tra le mani un dispositivo originale e perfettamente funzionante, che i laboratori Apple avranno passato in rassegna con particolare attenzione. Anzi, se possibile, non è sbagliato dire che gli iPhone ricondizionati hanno un grado di potenziale soddisfazione maggiore rispetto a quello degli iPhone non ricondizionati: mentre infatti i controlli sui secondi avvengono “a campione”, tutti gli iPhone ricondizionati vengono controllati uno per uno, assicurando dunque all’acquirente una piena garanzia di funzionamento.

Fin qui, le caratteristiche tipiche del processo di ricondizionamento di un iPhone. Ma quali sono i vantaggi per chi sceglie di acquistare un device Apple oggetto di tale percorso?

I principali pregi sono principalmente due. Il primo, facilmente intuibile, è relativo al fatto prezzo: gli iPhone ricondizionati sono venduti infatti a prezzi notevolmente inferiori rispetto a quanto non avvenga con gli iPhone non protagonisti di processi di ricondizionamento. Uno sconto che può essere particolarmente significativo, e che contribuisce a incrementare il rapporto tra la qualità e il prezzo del device.

Il secondo vantaggio, non certo irrilevante per chi abbia a cuore la sostenibilità ambientale, è la possibilità di fornire un proprio contributo alla riduzione degli sprechi: scegliendo di acquistare un iPhone ricondizionato si opta infatti per una scelta consapevole, che contribuirà proattivamente a ridurre i rifiuti elettronici in circolazione o da smaltire.

Naturalmente, anche per le operazioni di acquisto di un iPhone ricondizionato il nostro consiglio è quello di rivolgersi esclusivamente a un centro autorizzato, come i nostri laboratori di assistenza. Al loro interno potrete trovare tutti i prodotti originali ai migliori prezzi in circolazione, con la disponibilità di una consulenza qualificata che potrà chiarire in modo rapido e trasparente tutto ciò che occorre sapere sugli iPhone ricondizionati.

Call Now Button