Quel piccolo oggetto che è sempre con noi e contiene, spesso, parte dei nostri dati più importanti si è rotto! Il cellulare oggi è diventato molto più di un telefono, vi sono importanti file personali o di lavoro, nella funzione agenda probabilmente avrete annotato gli appuntamenti del mese, e così via. La sua rottura equivale a un vero trauma! C’è persino chi lo tiene con sé finché il guasto non diviene inesorabile, così incontreremo persone che parlano attraverso un display crepato o che possono ricevere ma non scrivere sms, o sentire la voce di chi li chiama, ma la loro non viene udita! C’è davvero da chiedersi, perché mai le statistiche rivelano questo dilemma sul cellulare rotto: lo tengo così finché “regge”, poi lo butto o lo riparo?

UN TUFFO NEL PASSATO
I nostri nonni, o in generale le vecchie generazioni, c’insegnano che le cose hanno un valore, un tempo quasi non era contemplata nel vocabolario la parola “buttare”. Se un oggetto si rompeva, veniva valutato il danno e aggiustato artigianalmente. Oggi che abbiamo a disposizione Centri Assistenza Ufficiali Specializzati, come il nostro, per le riparazioni non dovreste avere dubbi: il vostro cellulare, o smartphone che sia, PUÒ e merita di essere riparato!

CAPIRE IL DANNO
É evidente che se vi è caduto dal 4° piano di un palazzo non starete leggendo neppure quest’articolo perché vi saranno pezzi sparsi per la città. Per tutte le altre circostanze, invece, vale sempre la pena “verificare e quantificare” il danno:
– connettori auricolari malfunzionanti;
– display rotti in più punti o vetro crepato;
– pulsanti o touch non rispondenti ai comandi;
– piccole cadute, a volte anche in acqua, con temporanei black-out;
– nessun segno di vita neppure collegato al carica-batterie;
– non funziona la suoneria quando arriva una chiamata;
e in molte altre circostanze come queste, credete a noi, il vostro smartphone merita una possibilità!

COSA FANNO LE PERSONE
Dopo l’incidente improvviso dello smartphone, oppure dopo la rottura anche senza che vi sia un trauma, inizia il vero panico. Le statistiche raccolte da indagini Istat, rivelano strani comportamenti: circa il 50% continua imperterrito a utilizzare un cellulare rotto fino all’abbandono totale, ben il 35% lo butta e ne compra uno nuovo, solo il 10% ne richiede la riparazione (ahimè taluni ricorrono a riparatori non ufficiali) e c’è anche un timido 5% che si lancia in un’impropria auto-riparazione fai da te! Tutto ciò porta a sprechi economici e tragico impatto ambientale.

COSA FACCIAMO NOI
Il nostro Centro Assistenza Ufficiale TelCenter è specializzato nella riparazione di cellulari, smartphone e tablet, nonché l’unico Autorizzato in Valtellina e Valchiavenna, ad intervenire a livello componente, e vorremmo che non vi sentiste obbligati a vagare con un cellulare rotto, o a spendere cifre esorbitanti per acquistarne uno nuovo. Da noi potrete ricevere competenza e professionalità maturata da oltre vent’anni in contatto diretto con le case madri, e riavere il vostro smartphone perfettamente funzionante. Sciogliete quest’inutile “dubbio amletico del butto o aggiusto”, perché noi di TelCenter abbiamo un’unica parola d’ordine: riparare! Se poi vorrete definitivamente abbandonarlo possiamo effettuare una valutazione gratuita e senza impegno per il ritiro.

Call Now Button